Social Business Intelligence: i social network in aiuto al business

Business Intelligence per analisi dati24 milioni di utenti attivi su Facebook, 500’000 tweet giornalieri, quasi 3 milioni di blog attivi e migliaia di testate giornalistiche online: il mondo ormai è social.

La Social Business Intelligence (SBI) nasce da questo contesto: le aziende possono, anzi devono, integrare i dati “corporate” provenienti da fonti interne e consolidate con i dati “social” provenienti dall’esterno trasformando le analisi statiche in strumenti dinamici di supporto alle decisioni di marketing, commerciali e di strategie promozionali.

 LA SBI agisce con i suoi strumenti in tre differenti fasi: 

  • Estrazione: raccolta delle informazioni disaggregate dalle diverse fonti come CRM, statistiche delle mailing list e delle campagne pubblicitarie precedenti,  social network, questionari ed, in generale, tutti gli strumenti di cattura delle opinioni.

Microsoft Roundtable di Ottobre

Device e Servizi.
Nuove prospettive per le aziende.

soluzioni Power BILavorare meglio e ridurre i costi è possibile. Scopri come e partecipa gratuitamente agli incontri organizzati da Microsoft in collaborazione con i principali Partner Italiani che si terranno il prossimo 15 Ottobre a Peschiera Borromeo (MI) e 29 Ottobre a Torino.

E’ prevista una sessione riservata ai Responsabili IT e ai Responsabili Vendite, Finance,Marketing e HR.

Potrai conoscere le ultime innovazioni tecnologiche: servizi e soluzioni Microsoft per ottimizzare i processi, accedere più rapidamente alle informazioni, comunicare e collaborare più efficacemente. Verranno inoltre presentati casi reali di implementazione delle tecnologie presso clienti.

La Business Intelligence funziona davvero?

soluzioni di Business IntelligenceModelli di analisi, logiche di performance management e strumenti che garantiscano un supporto valido, concreto e veloce: le applicazioni analitiche di Business Intelligence assumono in quest’ottica un ruolo cruciale, diventando uno strumento prioritario per la definizione degli orientamenti aziendali.

Il nuovo concetto di Business Intelligence (BI) consiste nell’insieme dei processi e delle tecnologie in grado di integrare i dati provenienti dalle fonti dati aziendali (talvolta extra-aziendali) seguendo un meccanismo che permette di analizzarli e garantisce reazioni tempestive per il supporto delle decisioni aziendali.

Il sito utilizza cookie tecnici e di analisi per il corretto funzionamento e cookie di terze parti (solamente cookie di social media sharing: cookie di terza parte che vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito).
Utilizzando questo sito web si accetta il nostro utilizzo dei cookie come descritto nella Privacy Policy.
Per saperne di più, vedere la pagina Privacy Policy.