Dashboard per i tuoi KPI: come crearle e renderle dinamiche

Dashboard KPI e Team Finance

Le dashboard sono un potente strumento nelle mani dei team finance, utilizzato per tracciare le metriche e i Key Performance indicator (KPI) in tutta l’azienda. Comunicano le prestazioni rispetto alle strategie e ai valori dell’azienda, tengono traccia della sua salute e di tutti i parametri scelti per essere monitorati, attingendo da molteplici fonti di dati per presentarli in un'unica visualizzazione.

Questi strumenti aiutano a sfruttare i dati raccolti, a facilitare collaborazione e trasparenza e a comunicare le prestazioni al team esecutivo e all'organizzazione nel suo complesso; non solo, consentono inoltre di sviluppare intuizioni su metriche importanti e di correggere la rotta quando ci si allontana dell’obiettivo. 

La tecnologia, oggi, ha permesso di avere accesso a molti più dati, ciò significa avere più informazioni su cui lavorare e migliori punti di confronto per giudicare le prestazioni. 




Best practice sui KPI

Solitamente per definire i KPI, è necessario seguire alcune best practice, tra cui:

  • inserire sempre un termine di paragone per essere in grado di misurare rispetto a prestazioni passate;
  • privilegiare la varietà facendo un mix di KPI operativi e finanziari, attuali e futuri, strategici e tattici per avere una visione completa della salute aziendale;
  • non esagerare sulla scelta del numero di indicatori. Un numero contenuto di KPI permette un controllo più accurato.

Come costruire una dashboard

Le migliori dashboard sono costruite per comunicare in maniera comprensibile con il pubblico di riferimento e, in real time, per permettere all’interlocutore di prendere decisioni proprio in quell’istante.

Ecco le fasi principali per la costruzione di questi “cruscotti”:

  • raccolta dati;
  • mappatura dei dati;
  • scelta della tecnologia che dovrebbe dare una visione d'insieme delle prestazioni, preferibilmente in un'unica vista;
  • realizzazione dashboard tenendo sempre presente l’obiettivo prefissato e il target di riferimento.

Terminata la “realizzazione pratica” della dashboard, è necessario mantenere aggiornato lo strumento creato per ottenere risultati positivi per il business aziendale.

Come? Ottenendo feedback dagli stakeholder che intendono utilizzarlo, mantenendo le dashboard visibili in modo che tutti i soggetti coinvolti siano costantemente aggiornati sulle prestazioni, utilizzandole e presentandole durante i meeting aziendali.

Analitica, nativamente integrata con Microsoft Power BI, permette all’utente di creare dashboard efficaci, “attraenti” e in modo veloce, che permettono di monitorare in modo efficace ed efficiente i principali indicatori dell’azienda consentendo di passare agevolmente dal dato di sintesi al dato di dettaglio.

Grazie alle nuove funzionalità di Analitica è possibile condividere le visualizzazioni scelte anche con gli esterni.

Per saperne di più è possibile consultare il nostro sito!

Il sito utilizza cookie tecnici e di analisi per il corretto funzionamento e cookie di terze parti (solamente cookie di social media sharing: cookie di terza parte che vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito).
Utilizzando questo sito web si accetta il nostro utilizzo dei cookie come descritto nella Privacy Policy.
Per saperne di più, vedere la pagina Privacy Policy.